Nuovo catetere per l’accesso vascolare

catetere accesso vascolare

Da GrantAdler arriva un nuovo sistema chiamato sistema Rhapsody per l’accesso vasculare che si propone di risolvere 4 problemi che presentano i cateteri tradizionali:

  1. La lentezza nell’attaccatura e nella registrazione;
  2. l’attorcigliamento e la conseguente rottura del catetere;
  3. il sistema di bloccaggio;
  4. il distaccamento del catetere dal corpo.

Rhapsody presenta un sistema di aggancio molto semplice e veloce chiamato QuickLock che permette una connessione sicura all’accesso vascolare. Per risolvere i problemi di rottura e attorcigliamento è stata inserita all’interno del catetere una specie di cavetto metallico avvolto a spirale -tipo molla- che rende il sistema il 30% più robusto rispetto allo standard attuale. Inoltre, il lume del catetere è più ampio del normale per favorire il flusso dei liquidi e ridurre le possibilità di coagulazione.

catetere accesso vascolare Rhapsody

Insomma un dispositivo semplice ma efficace realizzato completamente in titanio e silicone disponibile in 3 misure per adattarsi meglio alle diversità fisiche dei pazienti.

dispositivo catetere accesso vascolare

Articoli correlati

Rispondi