Aldara, crema contro i condilomi

aldara papilloma virusAsintomatica ma noiosa da debellare, la condilomatosi florida è di facile diagnosi e consiste in piccole protuberanze carnose e mosce, provocate dal papilloma virus, da cui il nome popolare di creste di gallo con una radice di consistenza dura. Possono venire sulle grandi labbra, sulle piccole labbra, sul clitoride, sulla cute circostante, sull’ano, e anche nel retto e spesso danno prurito. L’autodiagnosi in genere si verifica perché lavandosi si percepiscono quelli che possono sembrare dei “brufoletti”. Sostanzialmente, essendo in fondo delle verruche, si possono bruciare, congelare, causticare chimicamente, asportare chirurgicamente ma il successo della terapia è sostanzialmente legato alla capacità dell’organismo ospite di raggiungere una efficace competenza immunitaria. Importante per chi ne va soggetto è non sedersi – se non si è vestiti, per esempio al mare o in piscina – senza mettere un asciugamano e ovviamente stare attenti a rapporti sessuali non protetti (condiloma acuminati).

Un rimedio può essere l’Aldara crema (imiquimod) è un modulatore della risposta immunitaria che trova indicazione nel trattamento dei condilomi acuminati dei genitali esterni e perianali.

Articoli correlati

Una risposta a “Aldara, crema contro i condilomi”

  1. enrico scrive:

    si può acquistare senza ricetta medica?

Rispondi