Tomografia, fluoroscopia e radiografia da Siemens

Per fermare un’emorragia celebrale, la necessità primaria è quella di individuare la zona interessata nel più breve tempo possibile. Il programma Syngo DynaCT fornisce questo supporto, dando informazioni in tempo reale durante le procedure di intervento.
Da quando venne introdotto questo sistema agli inizi del 2004 è variato molto: inizialmente sviluppato per analisi neuroradiologiche, oggi permette di creare in meno di un minuto (dai sette originariamente necessari) immagini a basso contrasto che rendono possibile l’individuazione veloce di emorragie in tutto il corpo. Le tecnologie su cui si fonda sono la fluoroscopia e la radiografia, e il macchinario può essere sfruttato per la radiologia d’intervento.

Un medico può operare direttamente guidato dalle immagine che provengono dalla macchina, assicurando un intervento rapido e mirato che può salvare molte vite. Il sistema è disponibile nelle configurazioni mono piano, bi piano e a soffitto. Altra cosa interessante è che si può evitare di portare il paziente intubato dalla sala operatoria alla radiologia per gli accertamenti del caso, perché tutto può essere fatto in loco.

Articoli correlati

Rispondi