Problemi in gravidanza: causa del peso corporeo

Donna incintaLe donne che non cercano di perdere peso dopo la prima gravidanza rischiano di incorrere in problemi maggiori nel caso in cui dovesse sopraggiungere una seconda gestazione. Questo è quanto affermano alcuni dottori di Harvard, in accordo con il Karolinska Institute.

Il rischio purtroppo non esiste solo per le donne che risultino in sovrappeso tra le due gravidanze, ma anche tra coloro che non riescono a perdere il peso accumulato la prima volta, ma arrivano comunque ad essere considerate normopeso prima della seconda.
Quali sono i rischi? Potrebbe insorgere il diabete mentre si è in dolce attesa, oppure si potrebbe arrivare ad un parto forzatamente cesareo, all’ipertensione, ad avere bambini più sviluppati rispetto alla loro reale “età gestazionale”, ma anche all’aborto.

Questo studio è stato svolto su 151.025 soggetti che hanno partorito un solo figlio tra gli anni 1992-2001. C’è quindi una forte relazione tra quanto una donna acquisti peso prima della seconda gestazione e il suo livello di rischio. L’aumento di una o due unità BMI (Body Mass Index, la massa corporea) aumenta il rischio di ipertensione del 20-40%; un aumento di tre unità di BMI invece aumenta del 63% le possibilità che il proprio bambino nasca morto.

[via medicalnewstoday]

Articoli correlati

Una risposta a “Problemi in gravidanza: causa del peso corporeo”

  1. Maurizia Maiano scrive:

    Ho letto che le cellule staminali sopravvivono nel corpo della madre fino a 10-12 anni. E’ scientificamente attendibile? Inoltre potrebbero tali cellule determinare in qualche modo anche il feto successivo?

Rispondi