Farmaco contro le fratture ossee

farmaco aclasta contro le fratture osseeLa Novartis ha annunciato di aver creato un farmaco, Aclasta, in grado di ridurre l’incidenza delle fratture ossee nelle donne in menopausa.
Infatti, in questo periodo della vita le donne sono molte esposte a problemi come l’osteoporosi, una malattia metabolica che rende le ossa più fragili aumentandone di molto il rischio di rottura.
Le zone più esposte sono: colonna vertebrale, polso, anca, bacino e braccio.

Questo farmaco oltre a ridurre del 70% le possibilità di avere fratture della colonna vertebrale e del 40% per quanto riguarda l’anca, deve essere assunto con cadenza annuale anziché settimanale come i farmaci di vecchia concezione.

Articoli correlati

2 Risposte a “Farmaco contro le fratture ossee”

  1. Aclasta contro l’osteoporosi e fratture - BioBlog scrive:

    […] pubblica i risultati del primo studio eseguito su Aclasta, un farmaco contro l’osteoporosi nei pazienti con fratture […]

  2. antonio scrive:

    Soffro di osteoporosi con T score 3,5. La dott.ssa che mi cura mi ha prescritto ACLASTA 5 mg. L’assurdità vuole che essendo un uomo e non avendo subito fratture non ne ho il diritto. Anche se volessi pagarlo (costo euro 529,49) non posso in quando si trova in fascia H. Questa è l’Italia::::!!!!
    commento: gli uomini possono morire di osteoporosi!!!!
    ANTONIO

Rispondi