Broccoli, cavolfiori e cavoletti di Bruxelles

Un team della Otago University’s Christchurch school of Medicine ha scoperto che il broccolo, i cavoletti di Bruxelles e il cavolfiore uccidono le cellule tumorali resistenti ad altri trattamenti.
Dalla ricerca si è visto che i componenti chimici di queste verdure causano il suicidio delle cellule tumorali, anche quelle in cui alcune proteine come la Bcl-2 bloccano il processo naturale di morte.
Infatti, le cellule cancerogene ricche di Bcl-2 sono resistenti ai normali trattamenti chemioterapici.
Tutto ciò è molto utile per la progettazione di nuovi farmaci da adottare nella lotta contro questa terribile malattia.

Rispondi