Cancro alla pelle, 60.000 morti ogni anno

melanomaUna brutta notizia giusto al ritorno dalle vacanze, quando si è tutti belli abbronzati: in accordo con quanto riportato da FoxNews “ogni anno circa 60.000 persone nel mondo muoiono a causa del tumore alla pelle”.
Un nuovo studio della World Health Organization (WHO) ha reso noto che ogni anno questo elevatissimo numero di persone muore per gli effetti indesiderati delle lunghe esposizioni al sole (raggi ultravioletti, UV); di queste, ben 48.000 sono causate dal melanoma maligno (in figura) e le restanti 12.000 sono prodotte da altri tumori della pelle (skin cancer).

Il messaggio che si vuole dare non è di evitare la tintarella, in quanto le radiazioni UV sono fondamentali per la produzione di alcune sostanze come la vitamina D, ma di farne un uso coscienzioso, limitando l’esposizione nelle ore più calde.

[via FoxNews]

Articoli correlati

Rispondi