Test cutaneo per l’Alzheimer

sezione cervello alzheimerGli scienziati americani hanno sviluppato un test cutaneo, rapido ed indolore, per la diagnosi dell’Alzheimer allo stadio iniziale.
Il test si basa su un enzima che, sulla pelle dei pazienti affetti da questa patologia, reagisce in maniera differente.

Questa scoperta è molto importante, perché al momento l’unico modo per diagnosticare l’Alzheimer si basa su un approccio psichiatrico che, soprattutto per gli stadi iniziali della malattia, può trarre in errore.

L’uso di un test rapido, indolore e efficace è di fondamentale importanza per la somministrazione immediata di farmaci e vaccini che stabilizzano o comunque rallentano l’insorgere di sintomi affliggenti come la demenza.

Articoli correlati

Rispondi