Vertebra lombare L5 di Galileo Galilei

vertebra l5 galileo galilei

Nel diciottesimo secolo i resti di Galileo Galilei, morto l’8 gennaio 1642, vennero trasportati all’interno della Chiesa di Santa Croce a Firenze per essere sepolti in via definitiva. In questo frangente alcune sue ossa vennero rubate e in alcuni casi rivendute ai collezionisti.
In particolare, la vertebra lombare L5 (visibile nella foto sopra), dopo vari passaggi di mano, nel 1823 venne donata all’Università delle Scienze di Padova dal suo ultimo possessore, Domenico Thiene.

Rispondi