Lucentis: si dalla FDA

degenerazione retina

A sinistra un esempio di retina sana mentre a destra una degenerata

Genentech ha appena ricevuto l’approvazione da parte dell’ente americano per Lucentis, un farmaco in grado di migliorare la vista ai pazienti anziani con problemi di cecità.

Ogni anno vengono diagnosticati negli Stati Uniti circa 200.000 nuovi casi di persone sopra i 55 anni con problemi di cecità.
La causa principale della degenerazione della vista è la crescita anormale dei vasi sanguigni all’interno dell’occhio, che possono deteriorare la retina. Lucentis inibisce una proteina che contribuisce proprio allo sviluppo di questi vasi.

Nei due studi condotti è emerso che il 95% delle persone trattate col farmaco non hanno avuto peggioramenti della vista, mentre il 35% ha addirittura migliorato le proprie condizioni.

I responsabili della Genentech affermano che il farmaco iniettabile avrà un costo abbastanza elevato, circa 1.950 dollari, e il trattamento dovrà essere ripetuto 5 o 6 volte l’anno.

[via The Mercury News]

Articoli correlati

Una risposta a “Lucentis: si dalla FDA”

  1. giorgio canestri scrive:

    abito in Alessandria. Vorrei conoscere come curare la mia maculopatia.

Rispondi