AIRC

Airc.jpg

Sigla: AIRC
Nome esteso: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro
Finalità: promuovere la ricerca oncologica
Sito web: www.airc.it

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, ente privato senza fini di lucro, è stata fondata nel 1965 grazie all’iniziativa di alcuni ricercatori dell’Istituto dei Tumori di Milano, fra cui il Professor Umberto Veronesi e il Professor Giuseppe della Porta, avvalendosi del prezioso sostegno di noti imprenditori milanesi. Dall’anno della sua fondazione l’AIRC si è sempre impegnata a promuovere la ricerca oncologica nel nostro Paese e si è progressivamente ampliata, fino a contare oggi 17 Comitati Regionali e quasi 2.000.000 di Soci, tante persone che con la loro generosità sostengono l’Associazione, consentendole di esistere e di andare avanti.
Il 7 aprile 2004 AIRC ha ricevuto la medaglia d’oro al merito della Sanità Pubblica conferita dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi per il suo impegno nell’attività di ricerca oncologica, per aver promosso la raccolta e l’erogazione di fondi a favore della ricerca oncologica e per il suo impegno nella diffusione di corrette informazioni sulla materia.
L’attività dell’AIRC consiste nel raccogliere ed erogare fondi a favore del progresso della ricerca oncologica e nel diffondere al pubblico una corretta informazione in materia. La raccolta di fondi avviene in vari modi: per il 50% attraverso iniziative nazionali e locali rivolte al grande pubblico e tramite progetti che coinvolgono il mondo del lavoro, per il restante 50% con la sottoscrizione in risposta alle lettere ed ai messaggi inviati per corrispondenza.
I fondi così raccolti vengono annualmente distribuiti a favore di progetti di ricerca e di borse di studio ritenuti validi per contenuti scientifici dal Comitato Tecnico-Scientifico AIRC, composto da scienziati oncologi provenienti da tutta Italia, affiancati nel lavoro di valutazione e selezione da oltre 350 ricercatori europei e americani.

[visitate AIRC]

Rispondi