FDA e ISMP contro errori e abbreviazioni

La Food and Drug Administration (FDA), insieme all’istituto Safe Medication Practices (ISMP), ha lanciato una campagna nazionale per ridurre i più comuni -ma evitabili- errori causati essenzialmente da scritture e/o abbreviazioni non chiare.

Molte abbreviazioni o simboli spesso sono mal interpretati e inducono errori che ricadono per forza di cose sui pazienti.
Dai dati riportati dall’Institute of Medicine (IOM) of the National Academies, ci sono circa 7.000 morti all’anno in cui le cause si possono ricondurre ad errori nella somministrazione di farmaci.

Come già detto La FDA e la ISMP vogliono eliminare l’uso di abbreviazioni e termini che possono facilmente condurre in errore ecco alcuni esempi e rimedi nella continuazione del post:

Established Name Recommended Name
Acetohexamide
Acetazolamide
AcetaHEXAMIDE
AcetaZOLAMIDE
Bupropion
Buspirone
BuPROPion
BusPIRone
Chlorpromazine
Chlorpropamide
ChlorproMAZINE
ChlorproPAMIDE
Clomiphene
Clomipramine
ClomiPHENE
ClomiPRAMINE
Cyclosporine
Cycloserine
CycloSPORINE
CycloSERINE
Daunorubicin
Doxorubicin
DAUNOrubicin
DOXOrubicin
Dimenhydrinate
Diphenhydramine
DimenhyDRINATE
DiphenhydrAMINE
Dobutamine
Dopamine
DOBUTamine
DOPamine
Glipizide
Glyburide
GlipiZIDE
GlyBURIDE
Hydralazine
Hydroxyzine
HydrALAZINE
HydrOXYzine
Medroxyprogesterone MedroxyPROGESTERone
Methylprednisolone
Methyltestosterone
MethylPREDNISolone
MethylTESTOSTERone
Nicardipine
Nifedipine
NiCARdipine
NIFEdipine
Prednisone
Prednisolone
PredniSONE
PrednisoLONE
Sulfadiazine
Sulfisoxazole
SulfADIAZINE
SulfiSOXAZOLE
Tolazamide
Tolbutamide
TOLAZamide
TOLBUTamide
Vinblastine
Vincristine
VinBLAStine
VinCRIStine

[via FDA]

Rispondi