Estrazione dente del giudizio

dente del giudizio o terzo molareIl terzo molare o dente del giudizio (qualche volta chiamato anche ottavo, riferendosi al numero di denti della emiarcata), così definito per la sua peculiarità di spuntare in età adulta generalmente dopo i 18 anni, al giorno d’oggi rappresenta un fastidio e un conseguente dolore per circa 8 persone su 10. Il motivo principale per cui si rende necessaria l’estrazione è la mancanza di spazio nella mandibola. Per questo motivo si possono verificare fenomeni di denti del giudizio non del tutto erotti, inclusi nell’osso o storti, che possono provocare forti fastidi oltre alla possibilità di creare infezioni, gonfiore e difficoltà nella masticazione.

Esistono due tipi di intervento, a seconda di come si presenta il dente nelle radiografie: se il terzo molare dispone di buone radici si estrae semplicemente trazionandolo; se invece ha radici deboli e ad uncino si preferisce suddividerlo in più parti, questo per evitare che in fase di estrazione rimangano frammenti del dente all’interno, che sarebbero sempre più complicati da rimuovere.

Dopo l’operazione è utile tenere la parte coperta con del ghiaccio per circa due ore, assumendo degli antinfiammatori prima che l’effetto dell’anestesia venga meno. Inoltre, al fine di far coagulare il sangue, è bene evitare di risciacquarsi frequentemente e di deglutire. Per evitare possibili infezioni il medico può prescrivere antibiotici, collutori specifici e in ogni caso bisogna aver cura di mantenere una buona igiene orale.

Articoli correlati

139 Risposte a “Estrazione dente del giudizio”

  1. VIVIANA scrive:

    il 13.06.2011 ho tolto 8 denti in anestesia generale presso l’ospedale civile di Brescia; 4 erano del giudizio e 4 radici.
    Sono ancora gonfia e ho un gran male. Ho ancora i punti e sono sotto antibiotico per 7 giorni. Non riesco a mangiare cibi solidi, solo frullati e gelati.
    Speriamo passi velocemente!!!

  2. Marco91 scrive:

    Ciao a tutti io oggi ho tolto il dente del giudizio nella parte inferiore sinistra! un’operazione molto difficoltosa in quanto il dente non era spuntato dalla gengiva e si trovava in posizione orizzontale dunque ho dovuto subire un incisione con il bisturi ecc ecc per fortuna all’inizio il dentista aveva detto di dover dividere il dente in 4 parti pero alla fine lo ha estratto tutti intero! l’unico problemino era stata l’anestesia che non faceva effetto perche’ l’osso la rigettava. Ora mi ritrovo con un paio di punti e un piccolo ma continuo sanguinamento!! dolore potrei dire da 0 a 10.. 1..!

  3. anastasia scrive:

    ciao a tutti! ho 15 anni, ho tolto ieri il mio primo dente del giudizio
    ora sono abbastanza gonfia e deformata con un inizio di ematoma..ma nessun dolore! ne durante l’intervento ne dopo. Per quanto riguarda le conseguenze fisiche sappiate che è tutto molto soggettivo! alla base c’è l’elasticità dei tessuti imbocca al lupo a tutti e mi raccomando STATE TRANQUILLI!! fossero questi i dolori della vita 😀 baci baci (aiiii )

  4. tama23 scrive:

    ciao a tutti ieri ho tolto il primo dente del giudizio nella parte inferiore sinistra! l’ago delll’anestesia non ha fatto male ma il mio problema è stato rimanere un’ora e mezza con la bocca aperta non ce la facevo più anche perchè ho la mandibola piccola e altro problema ancora il mio dente è cresciuto orizzontalmente e troppo profondo risultato?il dentista è riuscito a togliere solo 3parti di dente e l’altra parte la farà fra qualche settimana… oggi ho il viso 1pò gonfio e il labbro indolenzito però il post estrazione non fa male! per me è stato molto dolorosa l’estrazione perchè l’anestesia l’ha dovuta fare +volte perchè sentivo sempre male!

  5. Antonella1979 scrive:

    Scusate gli errori ortografici riportati in alto…ne approfitto per specificare che ho 31 anni e gli altri 2 interventi,li ho avuti 3 anni fa.

  6. Moni scrive:

    Beh, mia figlia di 18 anni ha tolto i due denti del giudizio inferiori x la “”Modica””” cifra di 500 l’uno. Ora mi chiedo visti i vostri prezzi: da chi sono andata?? Al di la’ che non so ancora se e’ andato tutto ok perché li ha tolti mercoledì e ad oggi ha un dolore tremendo, gonfiore e un po’ addormentato il labbro!!! Giuro che mi ero informata su di lui prima di portargli mia figlia!!! Mah….

  7. LINA scrive:

    il dentista proprio ieri mi ha estratto un molare del giudizio inferiore che è nato storto e si appoggiava sull’altro dente……40 minuti ci sono voluti…..mamma mia…..
    stamani ho la mascella tutta gonfia……
    spero che un paio di giorni possano bastare, ma cmq la sett. prox. devo togliere i punti

  8. efy scrive:

    mamma.. sembra la bottega degli orrori. ho tolto i denti del giudizio superiori e oggi un inferiore. tutti nel giro di 1 mese e mezzo. l’anestesia fa male solo quando con l’ago ti tocca direttamente il nervo altrimenti non è dolorosa. i denti superiori sono più semplici da estrarre. quelli inferiori necessitano del chirurgo maxillo-facciale o di un dentista con abilitazione chirurgica odontoiatrica. la mia dentista prende dalle 180E in su. quindi tolto solo 1 dente. poi ricetta del medico e sono andato all’ospedale dal chirurgo maxillo-facciale. tempi di estrazione di ciascuno dei 3 molari? 10 minuti. oggi quello inferiore forse 15 minuti compresa la terapia postoperatoria. per i superiori essendo il “buco” stretto si può anche non suturare. gli inferiori invece si tende a suturarli. saranno 2, 3 punti che prendono anche una frazione di guancia. dolori? 1 aulin appena tornato a casa prima della fine dell’anestesia e copertura ottima. si avverte solo un pò d’indolenzimento per le trazioni effettuale e per l’apertura orale soprattutto per chi ha la bocca piccola. che dire.. tra 20 gg tolgo l’ultimo e amen. per chi chiedeva a che servono i denti del giudizio.. sono denti che servivano in antichità quando l’uomo più simile alle scimmie necessitava di una lunga attività masticatoria ergo più molari ci sono, più il lavoro esce bene! ciaoo!

  9. alice scrive:

    Scusate gli errori di ortografia sopra 😀

  10. Ale scrive:

    Mi sono tolto tutti e quattro i denti del giudizio nel giro di quattro mesi…2 a fine maggio e gli altri 2 venerdi scorso.è andato tutto nella norma e tutto molto bene e il costo complessivo è stato di 730,00 euro.sentendo gli altri commenti devo dedurre di essere stato dal lato economico fortunato!

  11. donato scrive:

    ragazzi ciao a tutti, a me dalle lastre risulta che i denti del giudizio dell’arcata inferiore non usciranno mai perche bloccati dalle ossa della mandibola, quindi dovrei toglierli entrambi……… mi ha detto il dentista di toglierli al piu presto ma non sono convinto perche mi hanno detto che togliendoli posso avere dei problemi in futuro anche sulla spina dorsale e quindi sulla postura… cosa ne pensate???

  12. sy scrive:

    io ho tolto i denti del giudizio nell’arcata inferiore..l’ultimo ieri..ieri ho avuto dolore quando è passata l’anestesia ma con l’antidolorifico è passato..oggi invece mi ritrovo con la guancia gonfia; il primo invece non si è gonfiato nulla e sono guarita subito..ora aspetto che si sgonfi..quanto ci vorrà?

  13. ornella risso scrive:

    Salve a tutti. Commenti da film horror..credevo di essere l’unica.Ho tolto un dente del giudizio incluso inferiore grosso piu’ di me. on l’anestesia non ho praticamente sentito niente ma le conseguenze sono state traumatiche: labbro sanguinante, gonfiore da pallone di calcio..il gonfiore assa in 4 giorni circa, ma la cosa peggiore è stata la lingua irritata e la bocca che non riesco ad aprire senza provare dolore…credevo mi avessero rotto la mandibola, ma il dentista mi ha detto che è uno stiramento del muscolo, uno dei possibili effetti collaterali …insomma: una fame da campo di sterminio.Sono passati quasi 15 giorni: ho tolto i punti,..ma la bocca ancora completamente non si apre e…in piu’ mi mordo la lingua continuamente come se non fosse piu’ la mia…Ah: mi stavo dimenticando l’intossicazione da farmaci: tra anestesia in quantita’ da cavallo,antidolorifici e antibiotici sono stata male da morire: vomito, vertigine, schiuma alla bocca…sicchè ho dovuto poi curarmi con farmaci omeopatici….Conclusione:appena mi hanno tolto i punti sono andata al ristorante a mangiare tre piatti di ravioli…ovviamente facendo attenzione a non spalancare la bocca che ancora fa male…..Non dico altro.

  14. ANTONELLA scrive:

    SALVE OGGI HO TOLTO DUE DENTI DEL GIUDIZIO LATO SX INFERIORE E SUPERIORE…NON E’ STATO DOLOROSO NONOSTANTE QUELLO INFERIORE AVEVA LA RADICE STORTA ED ERA PARZIALMENTE INCLUSO E QUELLO SUPERIORE TOTALMENTE INCLUSO. DURATA DELL’INTERVENTO DUE ORE. SUBITO DOPO HO PRESO UN ANTINFIAMMATORIO E OGNI 12h ANTIBIOTICO. NON RIESCO AD APRIRE BENE LA BOCCA PERCHè HO ANCORA IL LABBRO INFERIORE UN PO ADDORMENTATO NONOSTANTE SIANO PASSATE 11h…IL MIO DENTISTA MI HA DETTO DI FARE ESERCIZI DI STRETCHING (APRIRE E CHIUDERE LA BOCCA) ANCHE SE FA MALE ANZI MALISSIMO!!!

  15. Marco scrive:

    Ciao a tutti,
    ho tolto i due denti del giudizio inferiori lunedì 07/11. Erano parzialmente inclusi e mi facevano infezione per via del cibo che rimaneva incastrato sotto la gengiva.
    L’intervento è durato 2 ore in totale (circa 1 ora per dente) e non ho sentito niente a parte il piccolo forellino dell’anestesia (per altro quasi impercettibile). Per il resto è solo un gran grattare, spingere, tirare ma non dolore.
    Mi ha estratto il dente completo di radice (quando l’ho visto non credevo ai miei occhi non pensavo un dente completo fosse così lungo).
    Nel post operatorio appena sono tornato a casa ho preso il Brufen per evitare il dolore non appena si sarebbe svegliata la bocca dall’anestesia.
    Ho iniziato a fare impacchi di 5 minuti a guancia per un ora, con un ora di pausa per quasi tutto il pomeriggio.
    Ora sto mangiando in maggioranza cibi freddi e piccoli. Dormo con la testa sollevata con due cuscini.
    Il giorno dopo l’estrazione sono tornato regolarmente a lavorare e ad oggi non ho quasi per nulla gonfiore… giusto un po di fastidio ma è più che normale averlo.
    Lunedì prossimo toglierò i punti e fino ad allora mi hanno consigliato di non fare attività sportiva.
    Per il resto oggi termino il ciclo di antibiotici (Augmentin) che mi aveva prescritto il dentista da iniziare 3 giorni prima l’intervento. Inoltre la sera prima ho preso un medicinale omeopatico (Arnica) che a detta del dentista serve per accellerare il processo di guarigione.
    Guardandomi in bocca vedo buchi dell’estrazione nonostante i punti ma ho letto che è normale perchè per rimarginarsi totalmente ci vorranno anche fino a 4 settimane.

    Spero di essere stato utile raccontando la mia esperienza, prima di toglierli avevo un po di timore ma ora mi sento di tranquillizzarvi. Se vi fidate del vostro dentista non avrete nulla da aver paura l’estrazione è totalemente indolore.

  16. LISa scrive:

    Salve ragazzi… ho dovuto estrarre due denti del giudixio (arcata inferiore),la orima operazione non prendeva l’anestesia ed è durata circa un’oretta…la seconda è andata più che bene durando soli 15 minuti …domani ho l’estrazione del terzo,nella mia mandibola nn c’è proprio spazio!!!!!!!!!!!nonostante le esperienze ho tanta paura anche perchè il destista mi ha sempre detto ogni dente è a sè!!!! Mi fido di lui e spero vada tutto bene ,del dopo ho poca paura ,un poco di sofferenza,un paio di antiinfiammatori oltre anitibiotici e passa!!!!!!!almeno smettero di soffrire per mal di denti
    ragazzi in bocca al lupo bisogna avere tanto coraggio nella vita..questo è il mio motto !

  17. Stella scrive:

    Salve a tutti! mi dica qulacuno costo il costo de un dente del giudizio??grazie!!

  18. rita scrive:

    ciao a tutti!! io devo avere un dentista fantasico, perchè mi ha già tolto 2 denti del giudizio e senza farmi star male nè prima nè dopo. il primo che ho tolto 8 anni fa era l’inferiore sx ho subito un piccolo intervento durato circa 2 ore, ma solo perchè non era ancora nato e spingeva sul denta a fianco, 4 punti è u pò di dolore nei giorni successivi. costo 150€ comprese anche le varie visite pre e post-operatorie. l’altro l’ho tolto ieri, inferiore dx, un’oretta circa x l’estrazione niente punti, e a parte la fame oggi sto benissimo. costo 50 €. quindi cercate un dentista bravo e non abbiate paura!!!

  19. giorgia scrive:

    ciao a tutti! io ho solo 12 anni e ci crediate o no giovedì scorso ho tolto 2 denti del giudizio in un solo giorno .Con l’anestesia fortunatamente non ho sentito nulla . Il brutto è venuto dopo un dolore insopportabile e le guance grosse come un pallone adesso sono passati quasi 3 giorni , il dolore è passato ma il gonfiore NO . Dimenticavo a me hanno prescritto l’antibiotico ” augmentin ”
    SOS: quando se ne andrà questo gonfiore ???

  20. Jody scrive:

    Ho letto tutti i post, dall’alto della mia esperienza sui denti del giudizio chiamati più semplicemente OTTAVI o terzi molari dai medici/dentisti, posso dirvi che:

    – IMPORTANTE: Prima di una estrazione fatevi fare un preventivo, dopo l’obbligatoria ed opportuna lastrina per vedere la situazione (il dentinta che non fà questo è da scartare). Se il dente si presenta fuori/uscito anche solo parzialmente potete farvelo togliere dal vostro dentista che non deve chiedere più di 150 EURO TUTTO COMPRESO altrimenti è DISONESTO e vi conviene cambiare medico, SUBITO!! (900/800 euro ma anche 500 come ho sentito per una estrazione è da follia se non da denuncia!!)
    Se il dente è completamente incluso (cioè non si vede perchè è sotto la gengiva) è assolutamente opportuno che andiate in una struttura ospedaliera dove sono molto più attrezzati e specializzati, perchè l’intervento è un pò più complicato (soprattutto per i molari inferiori), se il vostro dentista chiede di farlo lui diffidate, perchè sia durante l’intervento che nel post operatorio possono sorgere dei problemi in più anche molto fastidiosi ed imprevedibili (tipo radici incurvate), in ospedale ve lo curano benissimo ed a costi INFERIORI A QUELLI DEL VOSTRO DENTISTA (non arrivate a 80 euro!)
    – Anche quando dovete estrarre più di un dente in una sola seduta conviene andare in ospedale, sia che i denti siano inclusi o no per vari motivi!
    – Ci sono differenze di conformazione tra i denti superiori ed inferiori, quelli inferiori hanno 2 grosse radici, quelli superiori hanno 3 radici più piccole
    – Nonostante possa sembrare più semplice una estrazione degli inferiori (con due radici) in realtà questa comporta più attenzione da parte dei dentisti, perchè si appoggiano sulla mandibola che li sollecita e li incastra con più determinazione.

    Premesso che i denti del giudizio si tolgono solo per due motivi principali, il primo la carie (questo tipo di dente non conviene curarlo) non serve a molto per la masticazione, il secondo e la crescita anomala (orizzontale anche solo parzialmente) che può portare a patologie differenti e fastidiosissime!

    PASSIAMO QUINDI ALL’INTERVENTI:
    – L’anestesia per quelli fuori usciti è più blanda, bastano 2/3 iniezioni (un pò fastidiosette ma niente di chè) nei punti strategici (anche molto in fondo vicino alla gola), se sentite dolore dopo le punture il vostro dentista ha sbagliato i punti, per chi ha la pulpite o un ascesso in corso (se non hanno fatto effetto le cure antibiotiche pre-operazione) è opportuno aprire il dente prima dell’estrazione dopo l’anestesia e poi passare all’estrazione.
    Il dolore sarà praticamente assente durante l’intervento e l’estrazione durerà pochissimo per quelli superiori un pò di più per quelli inferiori, circa 15 minuti in totale.
    Si dovrà poi intervenire mettendo dei punti con un minimo di due per evitare sanguinamenti nelle ore successive.
    – L’anestesia per quelli inclusi è più pesante (anche 5/6 punturine) in quanto dura di più e con il bisturi dovranno aprire la gengiva per estrarre il dente, per cui perderete un pò più di sangue, anche qui l’estrazione è di breve durata, naturalmente i punti saranno di più di due, (ma niente di trascendentale).
    Se durante gli interventi ci saranno delle rotture delle radici rimaste in loco (piuttosto rare nei denti inclusi), il medico/dentista provvederà a rimuoverle, se ne rimarrà qualche residuo sarà giudizio del medico decidere se intervenire ulteriolmente o meno, si solito le radici rimaste non creano grossi problemi nel futuro.

    POST OPERAZIONE:
    – Nelle circa 2 ore successive all’intervento siete ancora sotto anestesia e quindi non sentirete del dolore, dopo potrete avere del dolore più o meno forte che si può espandere alle tonsille in quanto le ghiandole per combattere l’infiammazione dovuta alla ferita si metteranno in moto, quindi sarà difficoltoso degluttire il giorno successivo all’intervento ed in alcuni casi anche parlare.
    Il decorso è soggettivo alcune persone il giorno dopo stanno benissimo altre per diversi giorni possono avere fastidi.
    Il medico dovrà quindi prescrivervi degli infiammatori da prendere per qualche giorno (a meno di controindicazioni) per alleviare il dolore e guarire più in fretta. Anche gli antibiotici (più opportuni per gli interventi agli inclusi) sarebbero da prendere (non sono essenziali) ma qui stà un pò al giudizio del medico se intraprendere questa strada o meno fin da subito o aspettare l’evoluzione di guarigione.
    Anche il ghiaccio che è un antinfiammatorio naturale può essere di giovamento da mettere sulla guancia per circa 20 minuti più volte nelle 24 ore successive all’intervento, in caso di sanguinamento mettete del cotone idrofilo con acqua fresca sulla parte e tamponate per qualche minuto fino a chè non si ferma.

    La soggettività di ogni individuo gioca un ruolo fondamentale, alcuni riescono a mangiare solido anche dopo qualche ora altre persone fanno fatica e riprendono dopo qualche giorno. In ogni caso è importante non assumere cibi caldi dopo le prime 24 ore dall’intervento e non sciaquarsi la bocca in continuazione per far rimarginare la ferita più in fretta.

    Un buon gelato, frutta, pasta fredda, omogenizzati, pane morbido, sono i cibi più indicati nel post operazione, evitate cibi laboriosi al masticamento, meno masticate meglio è!!

    Spero di esservi stato utile AUGUTI A TUTTI ed in gamba!!

  21. vioh scrive:

    Sono reduce dalla seconda operazione ai denti inferiori. Entrambe sono andate bene, il primo era dritto ed è venuto via subito, il secondo invece era orizzontale (questo) ed è stato diviso in tre parti, senza complicazioni. L’intervento è durato circa un’oretta compresi punti (5) e iniezione di cortisone per il semplice fatto che sono predisposta ad infezioni e affini. Il mio denstista è privato e prende 100 euro per le estrazioni più semplici e 200 per queste un pò più complesse, ma è comunque bravissima e disponibilissima, in quanto anche se chiamata al cell durante il turno in ui non lavora viene subito a controllare il paziente. In ogni caso il peggio non è l’operazione, quanto il dopo. La prima estrazione stessi malissimo per 20 giorni buoni, l’antidolorico non funzionava più (adesso sono intollerante al brufen dopo quei giorni in cui ne ho presi una marea) e l’antibiotico l’ho preso tardi quindi alla fine non sono riuscita a parlare per un sacco, visto che ero gonfia come un pallone per 10 giorni buoni. Per questo sto adesso in ansia ancor più che prima. Ho cambiato antidolorico (Nimesulid) spero funzioni visto che nonostante sia ancora sotto anestesia, inizio già a sentire un dolore non indifferente ad altezza ex dente. Il primo dente mi ha praticamente tranumatizzato, ripeto, per il post, e non per l’operazione, quindi non ero ben disposta e non lo sono tutt’ora. Ma quando non c’è posto, anche se il dente è occluso prima o poi inizia a far male quindi è bene toglierlo PRIMA che la radice si attacchi all’osso, o è tutto molto più complicato, quindi entro i 25 anni circa.
    Spero vadano bene i prossimi giorni. Buona fortuna a tutti.

  22. Aremik scrive:

    Ho 23 anni, ieri mattina sono andata dal dentista per un controllo ai denti del giudizio, entrambi nell’arcata superiore, in 15/20 Min me li ha tolti! Non erano marci ma semplicemente non aveva spazio e rischiavano di scheggiarsi. Il dentista mi ha fatto 2 anestesie per dente, una dalla parte esterna delle gengive ed una nella parte interna, quest’ultima mi ha dato più fastidio, sentivo come bucare. Come ho detto per togliere i denti ci è voluto pochissimo, poi per tappare i buchi, mi ha messo un collagene che si assorbe via via con il tessuto della gengiva da solo. Ho pagato € 250 per l’estrazione a dente, e € 80 per il collagene a dente. Vi sembrano prezzi esagerati? Io non posso fare paragoni con altri dottori, ma lui non mi ha fatto sentire del dolore insopportabile, solo fastidio per le anestesie e gonfiore successivo, da un lato solo. Il collagene mi sembra un buon sostitutivo ai punti che come ho letto sopra, possono strapparsi. Che ne dite? Ho da togliere anche quelli inferiori adesso, mi farà la panoramica perché uno è sotto la gengiva e rischia l’infezione. Ah, i denti meli ha dati, li ho in borsa, li ho intravisti… 🙂

  23. santina scrive:

    ciao sono santina. tre mesi fa ho estratto il dente del giudizio inferiore sinistro. tuttora ho il labbro e il mento con un muscolo atrofizzato non elastico, una sensazione indescrivibile in piu ho notato che mi si secca la bocca . è un danno permanente ho passerà con il tempo ?

  24. Jody scrive:

    Aremik fammi capire perchè ti ha tolto i denti del giudizio il tuo dentista??
    I denti ti facevano male??? Ti davano qualche fastidio??
    O li ha tolti su suo consiglio solo perchè non c’era spazio?? Quale spazio??
    Se i denti non fanno male lo spazio c’era o lo crea naturalmente il nostro fisico modellandosi; rischiavano di scheggiarsi?? Tutti i denti rischiano qualcosa, e poi scheggiarsi….e perchè??
    Ti ha fatto le radiografie prima dell’intervento??
    Non lo citi, quindi presumo di no!

    Il costo ad estrazione di 250+80=330 euro per dente è FOLLIA PURA (leggi il mio post sopra)
    Dovevi spendere al massimo per tutti e due denti 300 euro, semmai fossero stati da togliere!!!!!!

    Morale, CAMBIA DENTISTA!!!!!!

    Santina ma il tuo dentista che dice a riguardo’???
    Comunque non perdere tempo, vai a farti vedere da un otorino laringoiatra per un consulto e spiega i tuoi sintomi, saprà consigliarti al meglio!!

  25. Erika scrive:

    Salve a tutti.. Martedì 6/3/2012 mi estraggono il dente del giudizio in basso a dx. Premetto che era la terza estrazione quindi visto l’esito iperpositivo delle altre due sono andata molto tranquillamente e invece.. ZAC! Questo era l’unico dente incluso dei 4, ed era ben ossificato tanto che abbiamo lasciato una radice dentro perché completamente parte dell’osso. Dal giorno dopo l’operazione mi sono accorta che non avevo più sensibilità tattile alla parte dx della lingua al che chiamo immediatamente il mio dentista (che è un chirurgo, non uno sprovveduto) e lui mi ha detto che probabilmente il nervo linguale destro era rimasto shockato dall’anestesia. Premetto che l’anestesia ricevuta era blanda perché io ho un glaucoma dalla nascita e quindi non posso subire anestesie contenenti adrenalina. Ormai è passata più di una settimana e la sensibilità nella punta è tornata, non del tutto ma un pochino sì. Il problema è che adesso la lingua mi brucia in continuazione. Il dentista mi ha detto che è impossibile che abbia tranciato il nervo perché quando mi ha aperto la gengiva ha visto che le mie membrane erano molto sottili quindi è stato il più lontano possibile sia con la siringa di anestetico che con la fresa rotante.. però io mi ricordo benissimo che ad un certo punto dell’operazione sono saltata sulla sedia perhé ho sentito una forte scossa dentro alla gengiva dove stava operando e in quel momento aveva la fresa in mano non la siringa.. Io mi fido abbastanza di questo medico ma non vorrei che avesse la paranoia di dirmi cosa è successo in realtà per paura di cause legali. Io non gli farei assolutamente causa perché errare è umano ma avrei voluto almeno sapere se c’era l’eventualità di un tranciamento netto del nervo. A tutt’oggi lui dice che mi passerà ma che ci vorrà tempo.. Io o solo che alla mancanza di sensibilità mi sarei anche abituata ma a questo bruciore costante mi è praticamente impossibile abituarmi, è doloroso e fastidioso e l’unica cosa che mi era rimasta intatta, cioè il gusto adesso è alterato da questo bruciore.. Volevo sapere se a qualcuno era capitato e se gli era passato.. sono molto depressa, la mattina mi sveglio piangendo appena mi accorgo che non è cambiato nulla.. Non so più cosa fare perché sia il dentista che il mio medico curante mi hanno detto di restare in attesa ma ho anche letto che se fosse tranciato dovrei consultare il neurologo o neurochirurgo al più presto, cioè nel primo mese dopo l’operazione.. loro mi hanno di aspettare almeno due mesi.. Credo che invece andò da un neurologo il prima possibile anche se il mio medico non vuole farmi la richiesta.. Aiuto, ditemi che qualcuno di voi ci è passato ed è guarito, questo stare nel limbo mi sta facendo diventare matta..

    P.S. Ho letto che avete speso cifre esorbitanti.. beh io ho pagato per tutti e 4 i denti 420 euro con fattura e questo punto posso asserire di aver risparmiato un sacco di soldi

  26. Jody scrive:

    Carissima Enrica, hai pagato il giusto o quasi, il tuo dentista probabilmente ha sbagliato qualcosa, anche i più bravi chirurghi possono sbagliare nessuno è infallibile quindi presumo che il tuo dubbio è plausibile visto che hai perso un pò di sensibilità ed hai bruciore alla lingua, si presenta arrossata o tagliuzzata, ha qualche ferita??
    Ti tranquillizzo subito dicendoti che probabilmente non ha inciso nessun nervo visto che non parli di immobilità anche parziale della lingua.
    Non perdere tempo, più che da un neurologo devi andare da un otorino-laringoiatra per la lingua (meglio se chirurgo) quel tipo di problemi li cura l’otorino, probabilmente inizialmente ti darà una cura blanda a base di vitamine che reintegrano e risanano naturalmente le mucose della bocca, se ciò non basterà farà delle valutazioni più approfondite, Ciao ed auguri!!

  27. Johnjohn scrive:

    3 ore e 15 per levarne uno…chi mi batte?? spero nessuno! è stata davvero un’impresa ma l’anestesia ha aiutato molto (ne ho avuto bisogno una seconda visto la durata dell’intervento). dopo la seconda ora con la bocca aperta e sotto la pressione di non so quanti attrezzi diversi, ho dovuto chiedere una pausa perché non ce la facevo più, pure il dentista sembrava piuttosto esausto ma molto caparbiamente voleva toglierlo tutto. Ovviamente l’ha tagliato in più parti ed infine ne ha avuto ragione, ma non è stata una passeggiata. Dopo i primi 100 minuti, molto impegnativo a livello mentale…auguro a tutti di aver un po’ più fortunato, ma leggendo i post vedo che per la maggioranza dei casi l’operazione è ben più rapida.
    Speriamo in un celere recupero, l’anestesia ha da poco finito il suo effetto, ma non essere più sotto i ferri e già un gran sollievo.

  28. Jody scrive:

    John ma chi era il macellaio????
    3 ore e 15 per togliere un dente del giudizio, ma lassamo perdè!!!!
    A me le estrazioni sono durate 15 minuti tra anestesia ed estrazione quando dico 15 minuti conta anche il tempo di fare la lastrina, ma scherziamo??

    Solo quando ho tolto l’incuso in ospedale al maxillo facciale ci hanno messo mezz’ora, e dopo un’ora ero a casa!!!!!!!

    Va bè che ogni caso fà da sè, ma 3 ore e rotti i sembrano esagerate per un dente!! :))))))

  29. Erika scrive:

    Ciao Jody, grazie della risposta. Ad oggi sono un po’ migliorata, il bruciore torna solo a volte e molto poco e la sensibilità, anche se ben lontana dall’essersi ripresa, sta un po’ migliorando. Al momento sto ancora prendendo vitamine B per la reintegrazione delle mucose, speriamo bene.. Comunque no la lingua non è mai stata né arrossata né tagliuzzata, solo un po’ gonfia i primi giorni ma era dovuto al fatto che non sentendola l’ho praticamente masticata. Comunque vi aggiornerò man mano sugli sviluppi, così se posso essere utile a qualcuno almeno questo problema sarà servito a qualcosa.

  30. SHIVA scrive:

    HO DECISO DI TENRE I 2 SUPERIORI…
    MENTRE PER I 2 INFERIORI SEMINCLUSI OBBLIQUI…
    NULLA DA FARE ESTRAZIONE….!LA PRIMA 5 ANNI FA’…
    ANDAI TRANQUILLISSIMO…N’E’ USCI CONCIO…
    DOLORE PER 10 GIORNI. NN DANDOMI I PUNTI,.GONFIORE PER 10 GIORNI ED EMATOAMA SUSSEGUENTE….QUALSIASI COSA DI SEMI SOLIDO ENTRAVA NELLA CAVITA’ …(QUESTO PER MESI ANCHE A DOLORE CESSATO)ESTRAZIONE DI 20 MINUTI CIRCA …CON UNA FORZA NEL TIRARLO VIA…CHE SEMBRAVA MI PORTAVA VIA L’INTERA MNADIBOLA…

    ….CI HO MESSO 5 ANNI PER TORNARE DAL DENTISTA DOPO LO SHOCK…
    ….CHIRAMNTE UN NUOVO DENTISTA!
    ….E MI SONO DECISO DI LEVARE L’ALTRO..OGGI .NELLO STUDIO,,
    (UIN QUNTO MESSO MALE ..PUR SE COME LA PRIMA VOLTA IN ASSENZA DI DOLORI IMPORTANTI).COMUQNEU 1 ORETTA E PASSA….A MINUZIOSAMNTE SEGATO INTORNO …E VOILA’ 3 PUNTI E VIA’!…
    ……UN DOLORE A DISTANZA DI 5 ORE PLACATO CON ANTIDOLORIFICO….POCO GONFIORE…..DICIAMO …SI PROSPETTA MEGLIO DELL’ALTRA VOLTA…..!
    CHE DIRE PER ORA UN PO’ DI SONNO DI FAME MA TUTTO OK!….
    PERFORTUNA MAL CHE VADA SONO 4 …ED I 2 SOTTO NN LI HO PIU’ …CHE SOLLIEVO!

  31. chiara scrive:

    ciao ieri ho tolto il dente del giudizio dopo un periodo d’inferno dolori di notte da non poterne più notti insonni etc..ieri l’ho tolto e al risveglio dell’anestesia non ho avvertito dolori solo un normale indolenzimento,anche oggi non provo particolare dolore solo un fastidio e ho visto che la gengiva non sanguina non c’è particolare gonfiore e si sta chiudendo.Solo che ho qualche linea di febbre non so se deriva dall’intervento o da un male stagionale..questi giorni sto mezza mezza per il tempo che devo fare devo prendere l’aspirina secondo voi o un antibiotico?

  32. Jody scrive:

    L’aspirina Chiara, meglio la tachipirina 🙂 La febbre da come prospetti la situazione non è causata dall’estrazione del dente. Ciao

  33. mary scrive:

    io l’ho tolto da due giorni ma dolore e gonfiore non sono spariti….leggendo però ho visto che parlate tutti di punti di sutura….perchè il mio dentista non me ne ha neppere parlato?secondo voi sono necessari?

  34. NICOLA scrive:

    volevo sapere se le radici dei denti del giudizio che danno infezione vanno tolte a tutti i costi.perche a me mi sta proprio affianco al nervo mandibolare.con il tempo l’infezione scompare da sola o bisogna per forza togliere ilr esiduo radicolare?

  35. monica scrive:

    Salve ieri mi sono sottoposta all’estrazione del molare del giudizio superiore sinistro, le radici sono lunghe ma diritte , il dentista ci ha lavorato x un’ora ma il dente non si è proprio mosso .Mi ha fatto 2 fialee mezzo di anestesia ma io avvertivo dolore al centro del dente e notavo che poco dopo subito andava via l’anestesia.Abbiamo interrotto la seduta….ora ho la guancia sinistra gonfia e dolorante.Martedì mi dovrò di nuovo sottopporre all’estrazione ed ho tanta paura anche xchè ora non me la posso prprio toccare la guancia tanto è indolenzita. Ma perchè non si è riuscito ad estrarre il dente? chi mi sa dare una risposta?

  36. Stefy scrive:

    Dovrò estrarre un molare inferiore,per evitare l edema e il gonfiore mi hanno consigliato di prendere Arnica 200 ch la sera prima e subito dopo l operazione.. Speriamo bene…voi avete mai assunto questo rimedio omeopatico? Grazie

  37. luana scrive:

    Salve a tutti sono contenta di leggere che è una passeggiata…per me è stato un trauma!!!!!Ieri mi sono recata a modena al policlinico per una visita visto che da mesi avevo male e infezione causata dai denti del giudizio…e a “sorpresa” mi ha estratto un dente superiore destro completamente marcio che causava la maggior parte dei miei problemi…la seconda anestesia è stata dolorosissima per me..un bruciore invcredibile e male, che stavo svenendo, si forse sono molto impressionabile ma sono una mamma e posso dire che quando ho avuto il cesario per mia figlia non sono stata così….ho pianto come una bambina e non mene vergogno..oggi sto abbastanza bene apparte il fastidio dei punti,stranamente non ho dolore e mangio quasi tutto,pane insalata, tutto pero a pezzetti piccoli e senza toccare i punti, spero non si presenti il dolore…e presto dovrò toglierne un altro incluso e un altro normale, sono abbastanza terrorizzata…cmq io in ospedale ho speso 23 euro per la visita e 43 per l estrazione…credo che se i tempi non saranno lunghissimi farò anche gli altri lì…mi son trovata molto bene!Imbocca al lupo a tutti!

  38. gessica scrive:

    ciao a tutti io ho un problema un paio di settimane ho tolto un dente del giudizio inferiore l operazzione è stata difficile che io non ho una apertura molta grande della bocca . il dentista è stato 1.5 mezza a cercare di levare la radice ma non ci è riuscito l ‘operazzione è andata bene … il mio dentista mi ha detto che non dovrebbe crearmi problemi voi che ne pensate ? grazie

  39. Simon scrive:

    Ragazzi c’è poco da dire, l’estrazione per i denti del giudizio dritti è una passeggiata, per quelli parzialmente/totalmente inclusi soffrirete.
    Nel mio caso ne ho estratti in una seduta 2 (arcata inferiore) entrambi orizzontali.
    Durante l’operazione sarete sotto anestesia perciò no problem, il ”bello” arriva quando questa svanisce, oltre ad uno sforzo economico(400E dente nel mio caso) avrete a che fare con:
    sanguinamenti,
    gonfiori,
    ghiandole del collo ingrossate,
    insonnia,
    deglutizione fastidiosa,
    aumenti di temperatura,
    pulizia dentale quasi maniacale,
    mi fermo qui, ma non sono da escludere possibili ulteriori complicazioni,
    morale della favola sostituirete le posate con la cannuccia,
    Il tutto per circa una settimana.
    Imbottendovi di antidolorifici(al diavolo la dose giornaliera massima consentita) allieverete buona parte dei dolori.
    Indi per cui valutate bene. Forza e coraggio.

Rispondi