Oncomodulina per la crescita del nervo ottico

nervo otticoI ricercatori del Children’s Hospital di Boston hanno trovato un fattore di crescita naturale che aiuta a rigenerare gli assoni compromessi, stimolando opportunamente una zona interna del sistema nervoso centrale.

In condizioni normali, la maggior parte degli assoni che costituiscono il sistema nervoso centrale (cervello, midollo spinale e occhi) non ricrescono in caso di danno.

Lo studio condotto dai neuroscienziati Yuqin Yin e Larry Benowitz ha mostrato che addizionando al nervo ottico danneggiato l’oncomodulina, la velocità di ricrescita è più che raddoppiata, evidenziando così un fattore di stimolazione da parte della sostanza nettamente superiore a quelle note in letteratura.

Per rendere la scoperta clinicamente fruibile ai pazienti con problemi al nervo ottico, gli esperti devono capire come l’oncomodulina interagisca col sistema: solo successivamente i risultati ottenuti potranno sopperire ai danni causati da patologie come il glaucoma, tumori o cancri e eventi traumatici di varia natura.
Inoltre, si spera che questa nuova terapia possa rivelarsi utile nella cura delle alterazioni indotte dagli ictus e lesioni al midollo spinale.

[via AScribe]

21 Risposte a “Oncomodulina per la crescita del nervo ottico”

  1. Enzo Fazzi scrive:

    Va tutto bene OK,ma dove la posso trovare questa ONCOMODULINA ????
    HELP ME PLEASE

  2. Federico scrive:

    Salve, come specificato nell’ultimo paragrafo si tratta di una scoperta recente e quindi ci vorrà del tempo affinchè possa essere venduta.

  3. MedMax scrive:

    Speriamo arrivi presto..

  4. alex scrive:

    Qualcuno ha avuto altre notizie ? anche da siti americani ? grazie alex

  5. Laura scrive:

    In italia credo sia impiegata solo negli ospedali universitari…

  6. umberto scrive:

    ciao, sono umberto e circa due mesi fa sono uscito di strada con la moto riportando un traoma bulbare con conseguente perdita della vista.vorrei sapere se e possibile avere l oncomodulina. a chi posso rivolgermi.ciao

  7. Ale scrive:

    Ciao dove si trova questa sostanza?

  8. roberta scrive:

    qualcuno sa indicarmi i nomi dei medici e dei centri che in italia o all’estero si occupano e praticano l’incomodulina?
    c’è qualcuno che è stato sottoposto a questo trattamento?
    grazie di cuore, ho davvero bisogno
    roberta

  9. Rosario scrive:

    ciao a tutti ,, a causa di un incidende col motorino ho battuto la testa provocando vari traumi cranco-facciale . Adesso nn vedo dall’occhio dx causa : atrofia al nervo ottico,,, …Potri guarire con questa ONCOMODULINA??

  10. anna scrive:

    ciao a tutti, a causa di una neurite ottica, mio fratello ha un’atrofia al nervo ottico dx.
    per favore potete indicarmi dove potra recarsi x essere sottoposto anche in via sperimentale all’oncomodulina?
    grazie.

  11. Alberto Leggieri scrive:

    Due anni fa ho avuto un grave incidente d’auto. Tra i vari danni subiti per fortuna e per i bravi medici che mi hanno curato, ho felicemente superato. Ora purtroppo mi ritrovo a causa di un trauma oculare all’occhio sx, con il nervo ottico atrofizzato. Per questo motivo ho perso la vista di quest’occhio. Questa scoperta mi riempie di speranza………..pensate che possa essermi utile? se si a chi mi devo rivolgere? Grazie. Alberto

  12. ELISA LUNATI scrive:

    Ciao a tutti, mi chiamo Elisa. A causa di un glaucoma congenito in entrambi gli occhi ho già perso la vista nell’occhio sinistro, in quanto la pressione alta mi ha provocato l’atrofia del nervo ottico. Ho molta paura e non riesco più a vivere.
    Qualcuno sa indicarmi i nomi dei medici e dei centri che in italia o all’estero si occupano e praticano l’oncomodulina, anche solo in via sperimentale? O mi può segnalare se si è sottoposto ad altri tipi di cura che hanno fornito qualche risultato concreto?
    Aiutatemi, vi prego!

  13. Stefania scrive:

    Potete indicarmi in Italia e all’estero se qualcuno si occupa di oncomodulina?grazie mille è veramente una speranza!!

  14. Francesca scrive:

    Ciao a tutti,ho mia madre che ha perso la vista a causa di un’ipertensione endocranica che ha provocato atrofia ai nervi ottici. Siamo disperati, qualcuno sà indicarmi i nomi dei medici o centri in Italia e all’estero che trattino l’oncomodulina? Oppure altri metodi che possano risolvere il problema tipo le cellule staminali.

  15. gabriele scrive:

    ciao a tutti…sono un ragazzo che 6 anni fa ha perso la vista nel occhio dx…non mi si da nessuna spiegazione medica…si parla solo del danneggiamento del nervo ottico senza saperne la causa…spero che scoprano al piu presto qualche cura per tutte le persone che come me stanno male e si sentono diverse dalle altre persone…io credo in DIO e sono sicuro che un giorno potremmo recuperare la vista…ciao a tutti

  16. Fabrizio scrive:

    fatemi sapere qualcosa se ci sono novita su qualche cura per l atrofia al nervo ottico sinistro

  17. Sara scrive:

    Salve , ho mia madre che ha 42 anni e ogni giorno sta peggiorando a causa di un sospetto glaucoma, ha tutti e due i nervo ottici attrofizzati ma a causa dei tempi col CUP lei peggiora adesso da un po di settimane sta facendo una cura delle gocce cioè fotinol che serve per abbassare la pressione dell’occhio.. esiste gia questa cosa oncomodulina qua in italia?? spero che mi fate sapere voglio salvarle la vista al piu presto prima che sia troppo tardi.. GRAZIE

  18. enzo scrive:

    salve vorrei sapere se ci sono novità riguardo l’oncomodulina.

  19. Enrica scrive:

    Salve sono la mamma di Alice resa cieca all’eta di 21 mesi a causa di un neuroblastoma che ha schiacciato i nervi ottici, vorrei tanto sapere se ci sono speranze che la mia piccola riesca a vedere ancora con l’oncomodulina e sopratutto in Italia è già iniziata la sperimentazione sull’uomo? grazie a chi mi vorrà rispondere.

  20. antonio scrive:

    anche mia mamma ha perso la vista per un arterite di horton che ha causato l’atrofia del nervo ottico l’unico medico in italia che sperimenta l’oncomodulina è il dottor siravo di pisa che sta cercando di far introdurre l’oncomodulina dal ministero della sanita quinindi se ci riuscirà il farmaco non si deve acquistare ed è completamente sonvenzionatom dallo stato adesso è impossibile trovarlo il farmaco diffidate da tutto e tutti provate a contattare il dottor siravo mia madre deve andare a metà settembre per un ulteriore esame vi faro sapere

  21. marco scrive:

    un glaucoma mi ha atrofizzato il nervo ottico esiste una cura e questa oncomodulina e in commercio grazie

Rispondi