Elettroneurogramma (ENG)

aghi test elettroneurogrammaL’elettroneurografia consiste nello studio della velocità di conduzione dei nervi periferici, stimolati con piccole correnti elettriche. Il segnale visualizzato prende il nome di elettroneurogramma (ENG).

L’esame prevede l’inserimento di due aghi che fungono da elettrodi in corrispondenza delle terminazioni nervose: uno genera una tensione e l’altro misura il segnale per verificare, ad esempio, la continuità del nervo stesso. Questa procedura viene infatti impiegata per diagnosticare eventuali problemi ai nervi, in conseguenza a traumi o operazioni chirurgiche.

Quando si esegue questa pratica di controllo invasiva, soprattutto in soggetti sensibili, si somministrano dei calmanti per via orale o delle creme anestetiche locali.

[immagine]

Una risposta a “Elettroneurogramma (ENG)”

  1. Elettromiogramma (EMG) - BioBlog scrive:

    […] L’elettromiogramma (EMG) serve a testare l’attività elettrica del muscolo. Spesso questo test è affiancato ad un altro esame per il controllo delle funzioni nervose: l’elettroneurogramma (ENG). […]

Rispondi