H5N1 il virus dell’aviaria

H5N1 il virus dell'aviariaH5N1 è un ceppo altamente patogeno dell’influenza aviaria o virus dei polli.
Fu isolato per la prima volta in Sudafrica nel 1961. La prima apparizione conosciuta di questo tipo di influenza negli esseri umani si ebbe ad Hong Kong nel 1997.
Il nome si riferisce ai sottotipi di antigeni presenti del virus, la emagglutinina di tipo 5 e la neuraminidase di tipo 1. Nella spagnola del 1917 (quaranta milioni di morti) o la asiatica del 1957 l’unione tra un virus aviario e un virus umano generò un ibrido capace di proliferare all’interno del corpo umano e di trasmettersi come una normale influenza. Si teme che un meccanismo analogo possa innescare una pandemia come successo in passato.
Al momento il virus si trasmette solo tra gli animali e dagli animali all’uomo e il motivo di tanto interesse da parte degli studiosi è di isolare un eventuale ceppo mutato di questo virus capace di trasmettersi da uomo a uomo.

Nella foto due virus dell’aviaria H5N1.

[via Wikipedia]

Articoli correlati

3 Risposte a “H5N1 il virus dell’aviaria”

  1. La Glaxo ha il vaccino contro l’aviaria - BioBlog scrive:

    […] casa farmaceutica GlaxoSmithKline ha sviluppato un vaccino contro il virus mortale H5N1, conosciuto commercialmente con il nome di influenza […]

  2. Che fine ha fatto l’aviaria? - BioBlog scrive:

    […] qualcuno di voi pensa che il virus dell’aviaria sia stato sconfitto o che comunque non sia più pericoloso si sta sbagliando di grosso. […]

  3. Microchip rivela il virus dell’influenza aviaria - BioBlog scrive:

    […] I ricercatori dell’istituto di bioingegneria e nanotecnologie (IBN), assieme agli istituti di genetica e biologia molecolare, hanno sviluppato con successo un dispositivo miniaturizzato tipo microchip in grado di rilevare gli agenti patogeni del virus dell’influenza aviaria H5N1. […]

Rispondi